Generale

Problemi con il browser

Alcuni dei problemi che si verificano sul tuo blog o sul tuo account WordPress.com possono essere risolti modificando le impostazioni del browser, aggiornando la pagina o cancellando cache e cookie.

Browser supportati
Aggiornamento forzato
Cancella la cache del browser
Cancella i cookie WordPress.com
Verifica che JavaScript sia abilitato
Problemi di disconnessione/anteprima
Blocchi Paese
Altre possibili soluzioni

Browser supportati

Il browser può essere la causa di alcuni problemi. Per visualizzare il tuo sito sempre nel migliore dei modi, e per una maggiore sicurezza, ti consigliamo di mantenere il tuo browser aggiornato. Puoi trovare un elenco degli ultimi aggiornamenti dei browser su Naviga felici.

Usa l’ultima versione di uno dei browser su Naviga felice per ottenere la migliore esperienza con WordPress.com.

Internet Explorer: a causa di incompatibilità del browser, alcuni temi non funzionano al meglio su Internet Explorer 10 o su versioni precedenti. Se usi Internet Explorer 10 o una versione precedente ti consigliamo di cambiare browser per ottenere un’esperienza ottimale.


↑ Indice dei contenuti ↑

Aggiornamento forzato

Un aggiornamento o ricaricamento forzato costringe il browser a verificare con il server che quella visualizzata sia la copia più recente della pagina web. Ecco i tasti di scelta rapida per forzare l’aggiornamento del browser su diversi sistemi operativi:

  • Windows: Ctrl + F5
  • Mac/Apple: Apple + R o Cmd + R
  • Linux: F5

↑ Indice dei contenuti ↑

Cancella la cache del browser

Per risolvere problemi di visualizzazione su un sito WordPress.com, la prima cosa da fare è provare a cancellare la cache del browser. Ecco, in poche parole, come funziona la cache di un browser:

  • Ogni volta che accedi a una pagina web, il tuo browser crea una copia temporanea dei file necessari per permetterti di visualizzarla.
  • Questi file temporanei sono la cache del browser.
  • Se la cache non si aggiorna correttamente o se è bloccata, potresti visualizzare una versione meno recente di alcuni dei file di supporto che eseguono WordPress.com.
  • Cancellando la cache, costringi il tuo browser a ottenere nuovamente tutti i file di un sito e a mostrare la versione più recente della pagina.

Le istruzioni per cancellare la cache del browser variano a seconda del browser e della versione.

Il provider dei servizi Internet può anche creare una cache a livello di rete. Ciò significa che invece di visualizzare i server WordPress.com per alcuni file, l’ISP ha creato una cache per archiviare i file sulla propria rete, al fine di ridurre i costi della larghezza di banda e anche per velocizzare il caricamento dei siti web. Se il problema è dovuto a una cache di rete, dovrai probabilmente semplicemente attendere che la cache si cancelli da sola. Se non riesci a raggiungere il tuo sito WordPress.com via browser, puoi scoprire se il problema è causato dall’ISP verificando che il sito sia attivo per il resto del mondo.


↑ Indice dei contenuti ↑

WordPress.com richiede l’uso di cookie del browser per funzionare correttamente. Se hai problemi in alcune sezioni del tuo sito, verifica che tu abbia abilitato i cookie.

Se non riesci a impedire che il tuo nome utente e la tua password vengano visualizzate sul browser quando cerchi di eseguire l’accesso, potrebbe essere necessario eliminare i cookie specifici di WordPress.com. Generalmente, a meno di un problema di privacy, ti sconsigliamo di eliminare tutti i cookie del browser, in quanto influenzerà la tua esperienza anche sugli altri siti web.


↑ Indice dei contenuti ↑

Verifica che JavaScript sia abilitato

Per funzionare, le pagine su I miei siti su WordPress.com, come le statistiche, gli editor per articoli e pagine, Personalizza, le pagine di pagamento e di impostazioni dell’account, usano un tipo di codice denominato JavaScript. Se JavaScript è disabilitato, gran parte di ciò che permette a WordPress.com di funzionare, non viene caricato sul tuo browser. Anche alcune funzionalità dei temi come gli slider degli articoli e i menu a scomparsa utilizzano JavaScript.

Per ottenere la migliore esperienza possibile su WordPress.com, devi abilitare JavaScript sul tuo browser. Visita questa pagina per scoprire se JavaScript è abilitato o meno sul tuo browser. In caso contrario, segui le istruzioni per abilitarlo sui browser più diffusi:

A volte, alcune estensioni del browser per il blocco della pubblicità e antivirus possono bloccare JavaScript. Prova a disabilitare le estensioni e verifica il funzionamento della pagina I miei siti. Se funziona, aggiungi un’eccezione per WordPress.com all’estensione del browser che blocca il nostro codice.


↑ Indice dei contenuti ↑

Problemi di disconnessione/anteprima

Se il tuo account WordPress.com viene disconnesso frequentemente e hai problemi di pubblicazione sul tuo blog o se l’opzione Anteprima non funziona come dovrebbe, è possibile che sul tuo browser non siano abilitati i cookie di terze parti.


↑ Indice dei contenuti ↑

Blocchi Paese

In rari casi, se vivi in un’area dove l’accesso a Internet è soggetto a restrizioni, è possibile che il tuo sito risulti irraggiungibile da qualsiasi browser. Questo può verificarsi in Paesi dove il governo o l’ISP impedisce agli utenti di raggiungere alcuni o tutti i nostri indirizzi IP (senza una VPN). Quando cerchi di accedere a uno di questi indirizzi, potrebbe comparire un messaggio che ti informa che il sito è stato bloccato per questo motivo. Se sospetti che la causa dei problemi di accesso sia questa, abbiamo alcuni consigli che potrebbero esserti utili per aggirare le restrizioni Internet


↑ Indice dei contenuti ↑

Altre possibili soluzioni

Se il problema non è stato risolto, ecco altre soluzioni possibili:

  • Aggiorna il tuo browser e le relative estensioni alla versione più recente disponibile.
  • Verifica che WordPress.com, wp.com e i relativi sottodomini (*.wordpress.com / *.wp.com) non siano bloccati dal browser. Effettua questa verifica anche per firewall e antivirus, se presenti.
  • Prova un altro browser. Se il problema non si verifica con un browser diverso, allora c’è qualcosa che non va nelle impostazioni del browser che usi. Scopri come risolvere problemi consultando la documentazione di supporto specifica.
  • Prova con un altro computer nella stessa posizione. Se il problema non si verifica con il secondo computer, allora c’è qualcosa che non va nelle impostazioni del primo.
  • Prova con una posizione che usi un diverso provider dei servizi Internet. Se il problema non si verifica nella seconda posizione, allora c’è qualcosa che non va nella rete locale.
  • Prova a disabilitare IPv6. Se il problema non si verifica, allora c’è qualcosa che non va nella rete locale. Ma non avendo bisogno di IPv6, il problema è risolto!
Ancora confuso?

Contact support.