Scrittura e modifica

Sostituzione del vecchio editor di WordPress.com con l’Editor a blocchi di WordPress

Questa guida illustra i vantaggi dell’editor di WordPress, le altre opzioni per la modifica a tua disposizione e risponde ad alcune domande comuni.

Se hai lanciato il tuo sito WordPress.com nell’ultimo anno e mezzo, potresti non aver mai visto il nostro vecchio editor e probabilmente stai già utilizzando l’editor più recente di WordPress. Chi ha un sito più vecchio, invece, potrebbe riconoscere questa interfaccia:

Sappiamo che può essere frustrante imparare a usare uno strumento online solo per vederlo cambiare o sparire. Ritirare un editor (lo strumento che usi per pubblicare articoli e pagine su WordPress.com) non è una cosa che si fa per capriccio. Quello che ci ha spinto a prendere questa decisione è l’esperienza positiva che i proprietari dei siti hanno avuto con il più recente editor di WordPress.

Perché passare all'editor di WordPress? Vediamo un po'.

L’editor a blocchi di WordPress offre un’esperienza di gran lunga superiore a quella del vecchio editor di WordPress.com. Non ti fidi? Puoi fare un giro nell’editor di WordPress. Se non l’hai mai visto prima, ecco alcune delle funzionalità dell’editor a blocchi di WordPress che non erano disponibili nel vecchio editor di WordPress.com.

Oltre 100 blocchi di contenuti per la pubblicazione virtuale di qualsiasi tipo di pagina o articolo
I blocchi di contenuti possono essere combinati e abbinati per personalizzare il contenuto di qualsiasi pagina o articolo.

Una raccolta in crescita di schemi di blocco
Gli schemi di blocco sono semplicemente raccolte di blocchi già abbinati per dare vita a bellissimi design.

Decine di bellissimi modelli di pagina integrati
I modelli di pagina semplificano la creazione delle pagine comuni su WordPress, offrendoti un ottimo modello per partire.

Stili personalizzabili direttamente nell’editor
Ora puoi personalizzare l’aspetto del tuo sito web testando diversi caratteri direttamente all’interno dell’editor di WordPress.

↑ Indice dei contenuti ↑

Quali sono le mie altre opzioni?

Speriamo che proverai l’editor di WordPress: l’esperienza di editing di milioni di persone è stata fantastica da quando è arrivato sulla scena. Ma sappiamo che a non tutti piace cambiare. Chi preferisce un’esperienza più simile a quella dell’editor vecchio ha due opzioni.

1) Usa il blocco Classico
All’interno del nuovo editor di WordPress troverai il blocco Classico che replica le funzionalità dell’editor Classico, che era l’editor predefinito fino a qualche anno fa, molto prima dell’introduzione dell’editor di WordPress.com. Eccolo:

2) Opta per l’uso dell’editor Classico
Puoi anche scegliere di passare all’editor classico in WP Admin. Se non lo vedi da un po’ o se non l’hai mai visto, eccolo:

↑ Indice dei contenuti ↑

Domande frequenti

D: Come posso visualizzare l’anteprima dell’articolo o della pagina che sto creando?
R: Nell’editor di WordPress, una volta salvata una bozza, fai clic su Anteprima nella barra di navigazione in alto:

D: Dove è stato spostato il tag “Continua a leggere”?
R: Invece di inserire un tag “Continua a leggere”, l’editor di WordPress ha un blocco Leggi tutto che ha la stessa funzione: definisce la porzione dell’articolo che è visibile sulla home page, sulla pagina degli articoli e nelle notifiche delle e-mail che gli abbonati ricevono quando pubblichi un nuovo articolo. Il blocco Leggi tutto si trova nella sezione Elementi layout dello strumento per l’inserimento del blocco:

D: Dove sono le impostazioni di condivisione e di SEO?
R: Le impostazioni di condivisione sono nella sezione Jetpack dell’editor di WordPress. Per arrivarci, fai clic sul logo verde di Jetpack nell’angolo in alto a destra dell’editor. Se hai attivato il piano WordPress.com Business o eCommerce, qui troverai anche il campo di descrizione SEO.

D: Dove si trova la funzionalità di geotagging (tag della tua posizione)?
R: Il tag della tua posizione non è supportato all’interno dell’editor. Se non sei d’accordo con questa scelta, ci piacerebbe avere una tua opinione.

D: Dove posso trovare la cronologia delle revisioni dei miei contenuti?
R: Se una pagina o un articolo ha delle revisioni, puoi accedervi dalla barra laterale del documento facendo clic su “Revisioni”: