hosting

SFTP su WordPress.com

L’accesso SFTP è disponibile per gli amministratori nei piani Business ed eCommerce di WordPress.com.

Prima di iniziare

Affinché il sito funzioni, non è necessario accedere alla relativa struttura dei file. Non toccare la struttura dei file del tuo sito a meno che tu non abbia un particolare motivo per farlo.

Se hai dei dubbi, contatta un Happiness Engineer per ottenere l’aiuto necessario prima di accedere al tuo sito tramite SFTP.

Non modificare i file se non sai esattamente cosa implica la modifica.

Se non sai qual è la funzione di un file, non modificarlo. Caricare file sconosciuti o modificare file esistenti senza comprenderne la funzione può causare il danneggiamento del sito e anche la perdita di dati.

Siamo pronti ad aiutarti a capire se è necessario accedere alla struttura dei file e a ripristinare il tuo sito in caso di problemi, ma gli Happiness Engineer di WordPress.com non ti aiuteranno ad aggiungere, rimuovere o modificare file e cartelle. In caso di problemi al sito, ti assisteremo nel tentativo di ripristinare l’attività.

↑ Indice dei contenuti ↑

SFTP: che cos'è?

È un modo per accedere ai file e alle cartelle di un sito web tramite un programma client come Filezilla sul computer locale.

SFTP è l’acronimo di Secure File Transfer Protocol (o SSH File Transfer Protocol). Questo protocollo è stato progettato come estensione del protocollo SSH (Secure SHell). Il termine “secure” (sicuro) fa parte del nome perché il protocollo viene eseguito su un canale sicuro, in questo caso SSH.

SFTP non deve essere confuso con il File Transfer Protocol (FTP), che è simile, ma non sicuro. Grazie alla sicurezza fornita dal protocollo SFTP puoi dormire sonni tranquilli sapendo che i tuoi file e il tuo sito sono al sicuro.

Ci sono molti plugin e temi personalizzati che potrebbero richiedere la creazione di cartelle specifiche o l’aggiunta di file tramite SFTP. Tuttavia, in generale, il protocollo SFTP non è necessario per il funzionamento del sito.


↑ Indice dei contenuti ↑

Come cominciare

Sotto Gestisci nel menu di navigazione della bacheca di WordPress.com c’è l’opzione Configurazione dell’hosting.

Fai clic per accedere alle opzioni SFTP del sito.

Puoi accedere a questa sezione anche facendo clic sul link https://wordpress.com/hosting-config.

L’utente SFTP non viene creato come impostazione predefinita. La prima volta che accedi a questa sezione della tua bacheca, dovrai fare clic sul pulsante Abilita SFTP.

Dopo aver abilitato il protocollo SFTP, vedrai l’URL SFTP, il numero di porta, il nome utente e la password. Tieni al sicuro queste credenziali!

Il nome utente e la password vengono generati automaticamente dal sistema. Sono validi solo per il tuo sito, quindi se hai più siti, dovrai utilizzare più nomi utente e password nel client SFTP.

Dopo aver creato un utente e una password, puoi inserirli in un client SFTP a tua scelta. Se non hai preferenze, Filezilla è un client SFTP popolare gratuito. Puoi copiare nome utente e password negli appunti facendo clic su Copia.


↑ Indice dei contenuti ↑

Imposta il client

Ci sono alcune differenze fra i diversi client SFTP. I passaggi e gli screenshot qui sotto si riferiscono alla procedura su Filezilla.

Cattura di Filezilla

Le informazioni da aggiungere al client sono accessibili dalla bacheca.

Per aprire questa finestra su Filezilla, vai su File > Site Manager (Gestione siti) e fai clic sul pulsante New Site (Nuovo sito).

Assicurati che stai configurando un sito SFTP e aggiungi le tue credenziali.

Screenshot della schermata delle credenziali di Filezilla

Fai clic sul pulsante Connect (Connetti) per connetterti al tuo sito. Nel layout predefinito di Filezilla, vedrai i file in locale a sinistra e i file del tuo sito a destra.


↑ Indice dei contenuti ↑

Password dimenticata

Teniamo in memoria il tuo nome utente, URL e numero di porta, ma per motivi di sicurezza non teniamo in memoria la tua password SFTP. È una tua responsabilità tenerla al sicuro. Ti consigliamo di aggiungerla a uno strumento di gestione delle password.

Se tuttavia hai dimenticato la tua password, puoi reimpostarla dalla sezione SFTP e MySQL della tua bacheca, facendo clic sul pulsante Reimposta password.


↑ Indice dei contenuti ↑

E se qualcosa va storto?

Se qualcosa non va come previsto, ti aiuteremo a capire cos’è successo al tuo sito. Se dopo la nostra analisi sarà comunque impossibile correggere l’errore, ti aiuteremo a ripristinare il sito da un backup.


↑ Indice dei contenuti ↑

Problemi comuni con SFTP

Qui sotto riportiamo un elenco dei problemi più comuni che possono presentarsi con il protocollo SFTP e come è possibile superarli.

Ho caricato un plugin/tema e non riesco a vederlo nella mia bacheca. Cosa devo fare?

Assicurati di averlo caricato nella cartella corretta. Se i plugin non si trovano in /wp-content/plugins/ e i temi non sono in /wp-content/themes/, non funzionano.

Ho modificato i miei file del tema, ma le modifiche sono scomparse dopo l’aggiornamento del tema.

Questo accade se non hai utilizzato un tema figlio per le tue modifiche. Infatti, le modifiche vengono sovrascritte da nuove versioni del tema. Se vuoi utilizzare i tuoi temi personalizzati, segui le istruzioni riportate qui.

Ho aggiunto il sito al mio client SFTP e non funziona.

Assicurati di aver specificato una connessione SFTP nelle impostazioni del client. Se usi la connessione rapida, assicurati di aggiungere il prefisso sftp:// all’indirizzo SFTP.

Ho caricato delle immagini tramite SFTP, ma non compaiono nella mia Libreria multimediale.

Questo accade perché WordPress non riconosce i file multimediali caricati tramite SFTP. Mentre sono accessibili tramite l’URL diretto, non vengono visualizzati nell’area di amministrazione. Per risolvere questo problema, puoi utilizzare plugin come Add From Server. In questo modo le immagini caricate sul sito tramite SFTP verranno visualizzate nella tua Libreria multimediale.


↑ Indice dei contenuti ↑

Domande frequenti

Ho cancellato qualcosa per sbaglio. Posso ripristinarlo?

Se hai eliminato una cartella o un file per errore e vuoi effettuarne il ripristino, ti aiuteremo a ripristinare il tuo sito a un punto precedente all’eliminazione del file o della cartella.

Puoi ripristinare il sito a un punto precedente dal Registro di attività utilizzando Ripristina.
Se hai bisogno di aiuto, contatta un Happiness Engineer.

Posso utilizzare SFTP con qualsiasi piano WordPress.com?

L’accesso SFTP è disponibile solo per gli amministratori di siti con piani Business ed eCommerce. Se hai uno dei nostri altri piani e vuoi l’accesso SFTP, puoi cambiare piano dalla pagina dedicata ai piani.

Posso modificare il file wp-config.php del mio sito?

Sì, puoi modificare il file wp-config.php del tuo sito, ma ti consigliamo di non toccare questo file se non è assolutamente necessario. Se hai dubbi, contattaci prima di effettuare delle modifiche.

Posso modificare functions.php?

Sì, puoi modificare il file functions.php. Ricorda che la modifica o l’aggiunta di codice non testato a functions.php può causare l’arresto del sito. Se vuoi modificare il file functions.php del tuo sito, ti consigliamo di farlo utilizzando un plugin come Code Snippets. Questo plugin assicurerà un controllo e una granularità maggiori su dove vengono eseguiti questi snippet e gli snippet nel plugin potranno essere facilmente disabilitati se qualcosa non va come previsto.

I contenuti caricati tramite SFTP finiscono sullo spazio di archiviazione del mio sito?

Sì, i contenuti che carichi tramite SFTP vengono conteggiati sullo spazio di archiviazione del tuo sito, proprio come i contenuti che carichi nella Libreria multimediale.

Posso modificare file core di WordPress?

No, non puoi modificare i file core di WordPress. Questi file sono essenziali per il funzionamento del tuo sito. Non possono essere modificati tramite SFTP.

Questo vale anche per i temi e i plugin di WordPress.com.

Ho caricato un plugin usando SFTP, ma non riesco ad attivarlo. Cosa devo fare?

Cerchiamo di assicurarci che il tuo sito su WordPress.com sia compatibile con il maggior numero possibile di plugin, ma abbiamo riscontrato che alcuni plugin non si adattano perfettamente alla nostra piattaforma o sono incompatibili. Assicurati di non aver caricato un plugin non compatibile consultando questo elenco.

Sto cercando di caricare un tema sul mio sito, ma è troppo grande. Posso caricarlo tramite SFTP?

Sì. Puoi caricare la maggior parte dei temi andando su Aspetto > Temi > Aggiungi nuovo, ma per ragioni di sicurezza esiste un limite di 50 MB in quanto alcuni temi potrebbero includere file che non fanno parte del tema stesso.

Il primo passo in questi casi è verificare che i file di tema siano corretti. Temi di fornitori terzi possono includere demo o informazioni sulla licenza nei file zip. Carica solo i file dei temi sul tuo sito.

Se hai rimosso i file extra, ma ricevi ancora la notifica di errore, puoi utilizzare SFTP per aggiungere il tema al tuo sito, decomprimendolo e posizionandolo sotto la directory /wp-content/themes/.

Posso aggiungere moduli PHP personalizzati come ioncube?

No. Sebbene alcuni plugin richiedano l’installazione di moduli PHP personalizzati per funzionare, questa impostazione sul lato server non può essere modificata. Puoi consultare i dettagli del nostro ambiente qui.

Perché non posso accedere a determinate cartelle tramite SFTP?

Alcune directory della struttura del tuo file system sono bloccate e non è possibile accedervi tramite SFTP. Questo è fondamentale per la sicurezza e aiuta a garantire la funzionalità del sito.

Nello screenshot qui sotto, puoi vedere che alcune directory principali sono contrassegnate con un punto interrogativo. Ciò indica che la directory fa parte dei file core dell’installazione WordPress del tuo sito. I file core non possono essere modificati poiché necessari per garantire il corretto funzionamento del sito.

Il mio sviluppatore di plugin o temi deve poter accedere al mio sito tramite SFTP?

Se il tuo sviluppatore di plugin o temi ha bisogno dell’accesso SFTP, puoi fornirgli le credenziali SFTP. Al momento c’è il limite di un utente SFTP per sito. Ricordati di reimpostare la password SFTP quando lo sviluppatore non avrà più bisogno dell’accesso.

In futuro sarà possibile avere più utenti SFTP e potranno essere generate credenziali univoche per ognuno di essi.