Aggiornamenti, Domini

Domini » Usa un dominio che hai già (connessione del dominio)

Hai già acquistato un nome di dominio da un altro fornitore come GoDaddy, Namecheap o 1&1? Se preferisci mantenere la registrazione del dominio con il tuo fornitore attuale, puoi usarlo con il tuo sito WordPress.com connettendo il dominio (mappatura del dominio). Se hai un piano WordPress.com a pagamento, la connessione è gratuita.

Connettendo il dominio puoi sostituire un indirizzo come iltuograndesito.wordpress.com con un nome personalizzato come iltuograndesito.com, rimuovendo quindi WordPress.com dall’indirizzo.

Per connettere il tuo dominio a un sito WordPress.com, devi:

  1. associare il dominio al tuo sito WordPress.com. Segui i passaggi.
  2. aggiornare i “nameserver” del dominio in modo che puntino a WordPress.com. Segui i passaggi.
  3. (facoltativo, ma importante) aggiungere il servizio di posta elettronica a WordPress.com se ne hai uno con il tuo fornitore di dominio. Scopri di più.

Indice dei contenuti


Connetti un dominio: una panoramica

Connettere un dominio significa che:

  • il tuo dominio resta registrato con il fornitore da cui lo hai acquistato (il registrar), come ad esempio GoDaddy, Namecheap o 1&1, ma reindirizza al tuo sito WordPress.com.
  • continui a pagare il registrar attuale per mantenere attivo il dominio. Mappare il tuo dominio con WordPress.com è gratuito con un piano WordPress.com a pagamento.
  • devi modificare le impostazioni del tuo dominio con il registrar attuale. Questa guida ti spiega come fare.
  • se hai un servizio di posta elettronica con il tuo fornitore di dominio, potresti dover aggiungere i “record DNS” necessari per il tuo sito WordPress.com per non perdere il servizio. Puoi recuperare i record dal tuo fornitore del servizio di posta elettronica.

💡

Se vuoi gestire il tuo sito e il tuo dominio da un unico punto, puoi trasferire la registrazione del dominio invece di effettuare la connessione.


↑ Indice dei contenuti ↑

Connetti un dominio: una panoramica video

Guarda il video qui sotto per scoprire come collegare il tuo nome di dominio al tuo sito WordPress.com.


↑ Indice dei contenuti ↑

Passaggi da seguire per connettere un dominio

  1. Vai su Miglioramenti → Domini.
    • Se stai connettendo il tuo primo dominio al sito, fai clic su Ho un dominio. Scegli il dominio da connettere e fai clic su Avanti. Poi, vai al passaggio 3.
    • Se stai connettendo domini aggiuntivi, seleziona Aggiungi un dominio a destra.
Connessione del primo dominio.
Connessione di un dominio aggiuntivo.
  1. Seleziona Usa un mio dominio. Scegli il dominio da connettere e fai clic su Avanti.
  2. Nella schermata successiva, fai clic su Seleziona accanto all’opzione Connetti il tuo dominio. Dopo pochi istanti, il dominio verrà aggiunto al sito.
  1. Fai clic su Avvia la configurazione per cominciare il processo di modifica dei nameserver del dominio. Continua a leggere questa guida per scoprire di più.

⚠️

Se hai già tre domini connessi al tuo sito, devi inserire il codice di autorizzazione del dominio (detto anche “codice di trasferimento” o “codice EPP”) per ogni dominio aggiuntivo connesso al sito.


↑ Indice dei contenuti ↑

Modifica i nameserver del tuo dominio

I nameserver comunicano al dominio dove puntare. Devono essere modificati con il tuo fornitore del dominio, in modo che il dominio carichi il tuo sito WordPress.com. Puoi aggiornare i nameserver in due modi.

Opzione 1: modifica i nameserver personalmente

Puoi accedere al tuo account con il registrar del dominio e sostituire i nameserver attuali con questi DNS (Domain Name Server) di WordPress.com:

ns1.wordpress.com
ns2.wordpress.com
ns3.wordpress.com

Ricordarti di rimuovere i vecchi nameserver quando aggiungi i nameserver di WordPress.com.

Per saperne di più, trova il tuo fornitore in questo elenco dei fornitori di dominio più popolari.

Opzione 2: contatta il tuo registrar di dominio

Se non vuoi modificare i nameserver personalmente, puoi contattare il supporto del tuo registrar di dominio. Potresti inviare un’e-mail di questo tipo:

Vorrei usare il mio dominio con un sito WordPress.com. Per farlo, i nameserver del dominio devono puntare a questi DNS:

ns1.wordpress.com
ns2.wordpress.com
ns3.wordpress.com


↑ Indice dei contenuti ↑

Istruzioni per i fornitori di dominio più popolari

Il processo di modifica dei nameserver è diverso per ogni registrar.

Per comodità, abbiamo compilato una lista con le istruzioni per i registrar più popolari. Se il fornitore non è incluso nell’elenco, consulta il centro assistenza del fornitore o contattalo.

Fai clic qui per modificare i nameserver con i fornitori più popolari:

1&1

123-reg

AWS

BigRock

Bluehost

Crazy Domains

Domain.com

DreamHost

easyDNS

eNom

FastDomain

GoDaddy

Google Domains

HostGator

Hover

iPage

MelbourneIT

Names.co.uk

Namecheap

Network Solutions

Register.com

SiteGround

TierraNet

Wix – Oltre a questa guida, Wix richiede anche l’aggiunta di un record CNAME per ogni www che punta a @.


↑ Indice dei contenuti ↑

Alternative ai nameserver

Anche se ti consigliamo di usare i nameserver per connettere il tuo nome di dominio a WordPress.com, esistono metodi alternativi.

Connetti con i Record A

In alcuni casi, il registrar del tuo dominio accetta solo indirizzi IP. Puoi trovare gli indirizzi IP (record A) seguendo questi passaggi:

  1. Vai su MiglioramentiDomini.
  2. Fai clic sul dominio connesso con accanto l’etichetta Completa la configurazione.
  3. Fai clic su Impostazioni avanzate come mostrato qui sotto:
  1. Fai clic su Avvia la configurazione.
  2. Nella schermata successiva, ti verrà chiesto di accedere al tuo fornitore di dominio. Sul sito del tuo fornitore, vai alle impostazioni per la gestione del dominio. Se non sai dove trovarle, contatta il supporto del fornitore.
  3. Fai clic sul pulsante Pagina delle impostazioni trovata per visualizzare i record per il tuo sito.
  1. Nella schermata successiva, troverai i record IP necessari al tuo fornitore di dominio. Trova i record root A e sostituiscili con quelli forniti.
  2. Aggiungi un record CNAME per assicurarti che ci sia un reindirizzamento tra www e il tuo dominio principale. Sostituisci il record CNAME “www” del tuo dominio inserendo il dominio.
  3. Una volta effettuate queste modifiche, fai clic su Verifica connessione

⚠️

Nota bene: gli indirizzi IP possono cambiare senza preavviso. Per questo è preferibile usare i nameserver.

Se il tuo dominio è registrato con GoDaddy o 1&1

Se il tuo dominio è registrato con GoDaddy o 1&1, dovresti vedere un’opzione Connetti il tuo dominio che modificherà i DNS per te.

1. Vai su I miei siti  Miglioramenti Domini. Seleziona il dominio connesso.

2. Fai clic su Connetti il tuo dominio.

Se il tuo dominio è mappato da registrar specifici, è presente una scheda Connetti il tuo dominio nella sezione Gestisci domini, nell'elenco delle opzioni.

3. Fai clic su Configura le impostazioni del dominio.

4. Accedi al tuo account con il tuo registrar di dominio (o fornitore DNS) quando ti viene richiesto.

5. Conferma che vuoi puntare il tuo dominio a WordPress.com.

6. I DNS verranno così modificati con il tuo registrar/fornitore DNS, permettendoti di usare il dominio con noi.


↑ Indice dei contenuti ↑

Dopo aver modificato i nameserver

  • Il dominio potrebbe non caricarsi immediatamente. Per aggiornarsi completamente, i nameserver del dominio (DNS) potrebbero richiedere fino a 72 ore. Potrebbe essere necessario anche cancellare la cache del tuo browser.
  • Una volta verificato che il dominio carica il tuo sito, puoi seguire questi passaggi per impostare il dominio come dominio principale.
  • Importante: se hai altri servizi connessi al tuo dominio, come ad esempio e-mail o sottodomini, dovrai aggiungere i record DNS necessari nel tuo account WordPress.com.
  • Se in un secondo momento deciderai di puntare il tuo dominio altrove, puoi accedere di nuovo al tuo account con il registrar/fornitore DNS per sostituire i record DNS.

↑ Indice dei contenuti ↑

Nomi di dominio internazionalizzati (IDN)

Il tuo nome di dominio è un IDN (nome di dominio internazionalizzato) se contiene caratteri specifici di una determinata lingua, come ad esempio ä, û, ע, ж, 字, मा. Al momento, la registrazione, i trasferimenti in ingresso e la connessione di IDN non sono supportati.


↑ Indice dei contenuti ↑

Domande frequenti

Qui sotto trovi le risposte ad alcune domande frequenti e suggerimenti per la risoluzione di problemi:

Ho cambiato i nameserver, ma il mio dominio non si carica o non punta al mio sito WordPress.com.
  • Per propagarsi completamente, le modifiche ai nameserver possono richiedere fino a 72 ore. Durante questo periodo, il dominio potrebbe non caricarsi correttamente.
  • Prova a cancellare la cache del tuo browser per assicurarti che il browser stia caricando le informazioni più recenti.
  • Contatta il tuo registrar di dominio per assicurarti che i nameserver siano stati modificati correttamente (e che quelli vecchi siano stati rimossi del tutto).
Posso connettere un dominio a una pagina specifica del mio sito?

I domini non possono essere connessi a directory specifiche sul tuo sito, come ad esempio yourgroovydomain.com/about-us

Posso avere “www” prima del mio nome di dominio?

WordPress.com rimuove automaticamente “www” da tutti gli URL. La connessione del sottodominio “www” non è supportata.

Il tuo sito può comunque essere raggiunto anche all’indirizzo con il “www”, ma reindirizzerà semplicemente alla versione senza www. Il motivo ha a che fare con la SEO. I motori di ricerca preferiscono un’unica versione dell’indirizzo del tuo sito come URL canonico, altrimenti li considerano siti con contenuti duplicati. WordPress.com ha scelto la versione senza www come URL canonico.

Ancora confuso?

Contact support.